Recensione Argo Aster Ventilatore Box

Argo Aster è un ventilatore da tavolo dalle buone prestazioni complessive e molto semplice da usare, oltre che da posizionare in ambienti domestici o lavorativi. Si tratta di un modello adatto per grandi spazi, che offre una buona potenza in grado di contrastare afa estiva, ma senza con questo dover rinunciare ad un buon comfort acustico.

Argo Aster Ventilatore Box

Design

Il ventilatore Argo Aster si caratterizza per l’estetica semplice e moderna, che si adatta bene in ogni contesto e con qualsiasi stile di arredamento. Questo elettrodomestico è abbastanza compatto, in quanto misura 42,7 x 39,8 x 16 centimetri e pesa circa 2,3 chilogrammi. Presenta inoltre una scocca realizzata in robusta plastica con finitura bianca e grigia.

Sulla parte superiore si trova la maniglia che garantisce un comodo trasporto, mentre nella parte frontale è stato posizionato il pulsante per l’accensione e lo spegnimento, oltre alle manopole che permettono di regolare il flusso d’aria e la velocità desiderati. Le cinque pale in pp, da 30 centimetri di diametro, assicurano una diffusione dell’aria omogenea.

Potenza e consumo

Questo ventilatore assorbe una potenza pari a 50 watt, un valore abbastanza contenuto che in incide sui costi in bolletta. In questo modo potrà rimanere in funzione anche per diverse ore al giorno senza avere significativi impatti sui consumi mensili.

Velocità e flusso d’aria

Ruotando l’apposita manopola sarà possibile impostare la rotazione delle pale su tre diverse modalità, ovvero bassa, media e alta, nonché selezionare la velocità del flusso desiderata fino a 2,77 m/s. La portata massima di Argo Aster è pari a 43,25 m³, mentre la rotazione delle pale a 360° ottimizza il flusso d’aria.

Silenziosità

Per quanto riguarda il livello di rumorosità, questo è di 63 dB, per questo Argo Aster viene considerato abbastanza confortevole anche dal punto di vista acustico. Si rivela quindi perfetto da installare all’interno di zone studio, in uffici, nelle camere da letto e in tutte quelle stanze in cui non si desidera avere fastidiosi rumori di sottofondo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*